Sicilia: turismo di lusso fra mare e città d'arte

Una regione splendida e ricca di capolavori umani e naturali, che merita di essere vissuta nella dimensione più esclusiva.

rosario-cefalu-5.jpg

La Sicilia è una meta ideale per il turismo di lusso. Del resto, se anche i divi mondiali vi fanno tappa da diversi anni per il Google Camp un motivo ci dovrà pur essere. La scelta di tanti paperoni, che la girano sui loro yacht da sogno, non fa che rafforzare la tesi.

Facile capirne le ragioni: l'isola offre un assortimento di bellezze davvero difficile da riscontrare altrove. Si spazia dal mare alle montagne, dai monumenti alla gastronomia, in una miscela di attrazioni unica al mondo.

Città d'arte come Palermo e Catania si affiancano a perle come Siracusa, Ragusa Ibla, Taormina e Cefalù, con gioielli come la Valle dei Templi, Segesta e Selinunte ad impreziosire un quadro che tocca l'eccellenza in ogni provincia. Le Madonie, i Nebrodi, l'Etna e gli altri rilievi coprono la parte montana e si coniugano a località come Erice, Mazara del Vallo, San Vito Lo Capo e tante altre che suscitano interesse per le loro fascinose peculiarità.

Non meno interessante il quadro ricettivo, con hotel e strutture alberghiere che nella fascia più alta toccano livelli di eccellenza, apprezzati dalla clientela internazionale. Stessa cosa si può dire per i castelli e per le ville di ricevimento. Tante le cantine e i ristoranti dove regalare piacere al palato, ma anche i servizi luxury sono in grado di appagare i bisogni più esotici: basta solo avere un conto in banca di adeguate proporzioni. Alcune immagini, pur se minimamente rappresentative, consentono di comprendere il quadro. Buona visione!

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

Un post condiviso da Rosario Scelsi (@rosarioscelsi) in data:

  • shares
  • Mail