Auto sportive in Sicilia con il Ferrari Tribute to Targa Florio

Il Ferrari Tribute to Targa Florio 2012 è ormai alle porte, con molte auto sportive di Maranello pronte all'azione. L'evento rende omaggio alla gloriosa corsa siciliana, che ha scritto alcune delle pagine più belle dell’automobilismo mondiale. Sessanta "rosse" del presente e del passato (più altre 25 a Catania), provenienti da varie nazioni, saranno in Sicilia dal 10 al 14 ottobre, per un tributo d'affetto alla sfida ideata da Vincenzo Florio e alla terra che ha dato forma alla sua trama.

Cinque giorni di festa, dove gli aspetti "competitivi" si legheranno a quelli turistici, offrendo una ricetta dove si compie la sintesi tra passione e cultura, in un quadro espressivo dal sapore unico. Il programma prevede un contatto ad ampio raggio con l'ambiente, i profumi, l’arte e i sapori dell'isola. Nella giornata di mercoledì 10 appuntamento all'Università degli Studi di Palermo, per le verifiche tecniche e sportive delle vetture, che si ritroveranno nella stessa sede nella mattinata di giovedì 11, quando avrà luogo la partenza per le Tribune di Cerda, dove si svolgeranno delle prove spettacolo. Poi Pergusa e Caltagirone, con arrivo in albergo al Castello di Donnafugata.

Venerdì 12 ottobre trasferimento dei partecipanti a Marina di Ragusa, con tappe a seguire a Noto e Siracusa, dove gli equipaggi scopriranno l'incanto degli splendidi vicoli di Ortigia. Ad ora di pranzo l'arrivo della prima Ferrari a Catania, dove si aggiungeranno altri esemplari preziosi, per una festa ancora più colorata. Nel pomeriggio partenza per Taormina, dopo un passaggio sulla costa di Aci Trezza e sulle pendici dell'Etna, con i paesaggi lunari delle terre laviche a fare da sfondo al corteo.

Sabato 13 ottobre inizia il trasferimento verso le Madonie, passando dai comuni del Parco Fluviale dell’Alcantara e del Parco Nazionale dei Nebrodi. Transito nel primo pomeriggio a Cefalù, poi il Grande Circuito della Targa Florio, non sigillato nella sua interezza. Arrivo a Palermo in serata e presentazione delle vetture in via Libertà. Alle 11 di domenica 14 ottobre la cerimonia di premiazione, davanti a un pubblico entusiasta e appassionato, nella splendida cornice del Teatro Politeama Garibaldi, seguita dal pranzo a Mondello e dalla chiusura dell'evento.

Il Ferrari Tribute sarà abbinato all'Eco Targa e renderà omaggio alla gloriosa corsa madonita e alla Sicilia, con una manifestazione di alto livello, nel segno del “cavallino rampante”. I partecipanti potranno compiere un viaggio indimenticabile, tra arte, cultura, sport e tradizioni, nel felice abbraccio del sole e del lusso. Non mancheranno gli aspetti competitivi e le esibizioni. I motori di Maranello sono pronti a far sentire la loro affascinante musica; le linee dei modelli partecipanti sono pronte a sedurre gli occhi di appassionati, curiosi e passanti. Da evidenziare il grande impegno profuso da Vincenzo Gibiino, presidente del Ferrari Club Italia, per regalare alla Sicilia questo evento memorabile.

  • shares
  • Mail