IWC Portoghese Regolatore




Quante volte rivolgiamo uno sguardo affrettato al nostro orologio, magari senza il tempo di ammirarne la bellezza e il marchio prestigioso che reca sul quadrante, potendo solo dare un'asettica occhiata all'ora. Salvo poi dimenticarsene quasi immediatamente, distratti da mille altre cose.

Il regolatore è il simbolo della "cronometria", la quint'essenza dello strumento per la misurazione precisa del tempo, utilizzato tantissimo in laboratori, osservatori e manifatture. La tradizione di questo affascinante strumento ha una sua magistrale declinazione nel Portoghese Regolatore, visionabile anche nella nostra photogallery, sviluppato da IWC.


Il calibro 98245, meccanico a carica manuale (46 ore di riserva di carica, 18.800 alternanze l'ora), è ospitato in una cassa di grande diametro (43,1 mm) che può essere in platino (edizione limitata a 500 pezzi, ben 128 grammi di peso), oro rosa o acciaio con vetro zaffiro su lato quadrante e lato fondello

Un regolatore si distingue da un orologio normale per i suoi tre separati strumenti di misurazione: la grande lancetta centrale dei minuti, il piccolo quadrante delle ore, il piccolo quadrante dei secondi. E' più che sufficiente per ottenere un "servizio" di grande praticità. Il cinturino è in pelle, di vari colori.

IWC Portoghese Regolatore IWC Portoghese Regolatore IWC Portoghese Regolatore

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: