Yacht CRN She di 70 metri: svelato il nuovo progetto nautico

CRN presenta lo yacht She, con un rendering che lascia intuire la magia di questo elegante gioiello nautico di 70 metri.

Lo yacht CRN She evoca suggestioni femminili e si giova di una bellezza armoniosa, frutto delle linee fluide e del corretto bilanciamento dei volumi. In questo panfilo custom di 70 metri l'eleganza stilistica è di casa: non poteva che essere così, vista la matrice italiana del design.

Il concept è nato dalla partnership tra l'ufficio tecnico di CRN e lo studio di architettura Vallicelli Design, guidato da Andrea Vallicelli e Alessandro Nazareth.

La cifra stilistica del progetto emerge in modo naturale nel riuscito mélange tra la forte espressività delle geometrie e la fluidità degli elementi decorativi, che raccontano l'esperienza e il gusto degli autori, cui va il merito di una seducente armonia d'insieme.

Particolarmente ricercati i tettucci anteriori e i parapetti in vetro, testimonianza tangibile dell'attenzione per ogni aspetto della composizione, in un quadro generale dove regna la scena il profilo slanciato, perfettamente miscelato ai tratti lineari, per una grande leggerezza dinamica della tela architettonica.

Lo yacht She si inserisce a testa alta nella storia creativa di CRN e si fa apprezzare anche per le ampie volumetrie dei ponti e per la generosa spazialità degli interiors. Splendida la morbidezza delle linee delle falchette laterali, che creano due ali, posizionate nell'area prodiera dell'upper e dell'owner deck.

Con i suoi cinque ponti, le numerose aree outdoor e la grande vivibilità degli spazi coperti, questo panfilo è pensato per un armatore che ama trascorrere lunghi periodi a bordo insieme ai suoi ospiti, godendo appieno dell'esperienza della crociera.

Ecco le parole di Stefano De Vivo, CRN Chief Commercial Officer: "She è un nuovo progetto dalle grandi potenzialità, caratterizzato da ricercatezza delle linee, duttilità e ampi volumi degli spazi interni ed esterni, disegnati dallo studio Vallicelli Design con cui abbiamo iniziato un proficuo percorso. Stiamo lavorando tanto, su differenti progetti, proprio a partire dal nuovo 70m di cui abbiamo recentemente annunciato la firma del contratto".

  • shares
  • Mail