Aston Martin protagonista del London Classic Car Show 2019

Un raffinato assortimento di auto sportive firmate Aston Martin avrà il giusto rilievo nella cornice espositiva del London Classic Car Show 2019.

Aston Martin grande protagonista del London Classic Car Show 2019, che andrà in scena nella capitale inglese fino al 17 febbraio. La nota casa di Gaydon sarà rappresentata da un vasto assortimento di auto sportive vecchie e nuove, per la gioia dei palati motoristici più raffinati.

All'ExCeL di Londra, posto nell'area di Docklands, si potrà ammirare una splendida line-up di modelli costruiti dal marchio, in rappresentanza di una storia lunga 106 anni.

Alcuni spettatori saranno attratti dalla rara DB4 Cabriolet, che evoca il ricordo della vettura guidata da Charlie Croker nel film The Italian Job. Altri potrebbero cedere alle lusinghe del trio di Aston Martin DB7 Prototype, DB9 e V12 Vanquish, come parte della manifestazione 'Icon Award' in onore ai successi stilistici e progettuali dell'ex designer del marchio Martin Ian Callum.

Grande curiosità sarà suscitata dalla Vanquish Zagato Shooting Brake (uno dei 99 esemplari costruiti) e dall'elegante DB6 Mk2 Volantw, prodotta dal luglio 1969 al novembre 1970 in soli 38 esemplari, uno dei quali di proprietà del Principe di Galles.

Sicuro l'interesse per la V12 Vanquish S, anch'essa esposta nella suggestiva cornice del London Classic Show 2019, insieme ad altri modelli del marchio come l'AMV8 Saloon e l'AMV8 Volante. Non poteva mancare una rappresentanza del listino contemporaneo, con uno splendido esemplare della nuova Vantage.

Foto | Aston Martin

  • shares
  • Mail