Yacht Mangusta 110: varato il 4° esemplare del Maxi Open

Alcuni giorni fa c'è stato il battesimo dell'acqua per un nuovo yacht Mangusta 110: nello specifico si tratta del quarto modello della serie.

Nuovo yacht Mangusta varato a Viareggio, dove è stata messa in acqua la quarta unità del Maxi Open della serie Mangusta 110. A commissionare questo gioiello nautico di 33.8 metri, dalle linee filanti e sportive, un armatore europeo amante del gusto.

Fra le sue caratteristiche, un ruolo di primo piano spetta alle performance, che l'imbarcazione in esame interpreta al meglio nelle sue diverse accezioni. Per avere un'idea pratica di quanto detto, basta evidenziare che i due motori MTU 16V2000 M96L 2600 HP spingono questo yacht oltre i 33 nodi di velocità massima.

Ma le prestazioni non sono solo connesse ai numeri dinamici, perché anche il comfort di bordo è una nota delle qualità operative. Il nuovo Mangusta 110 eccelle pure su tale fronte, scivolando elegantemente sull'acqua, in assenza di rumori e vibrazioni, grazie alla propulsione ad idrogetti.

Al tema della piacevolezza dinamica concorre la presenza di un sistema di stabilizzazione giroscopica, che permette di ridurre rollio e beccheggio, ottimizzando il comfort all'ancora ed in navigazione, anche in condizioni di mare formato.

Gli ampi volumi di bordo, la comodità delle aree all'aperto ed il bilanciamento ottimale tra indoor ed outdoor sono altre doti che fanno brillare il 110, uno yacht che esprime chiaramente il confort ed il lusso voluto per l'ospite che, a bordo, può godere di molteplici aree di privacy o di socializzazione, per vivere una vacanza speciale.

Se da un lato si può sfruttare la velocità per passare in poco tempo da una località all'altra, cambiando rapidamente i paesaggi offerti agli occhi, dall'altro si può navigare a bassa andatura, con consumi estremamente ridotti ed in totale comfort. Insomma: la funzionalità è stata gestita nel migliore dei modi, per assecondare in modo congruo le diverse esigenze nautiche.

  • shares
  • Mail