Yacht Azimut 78 Fly: 24 metri di classe nautica

Tecnologia e stile per lo yacht Azimut 78 Fly, che coniuga al meglio bellezza e funzionalità, per regalare emozioni nautiche speciali.

Lo yacht Azimut 78 Fly arricchisce la Collezione Flybridge di Azimut Yachts. Questa imbarcazione di circa 24 metri, spinta da tre motori Volvo IPS, promette un'esperienza nautica di altissimo livello ai fortunati ospiti, che possono deliziarsi delle sue preziose amenità.

L'esemplare di cui ci stiamo occupando è il più recente della generazione Carbon-Tech ed annuncia il suo fascino con un bel design esterno, frutto dell'estro creativo di Alberto Mancini. La volontà di trovare il perfetto equilibrio tra uno stile sofisticato e volumi importanti ha dato origine a un layout dove grande attenzione viene riservata alla privacy di armatori e ospiti.

Splendido il trattamento degli interni, nati dalla matita di Achille Salvagni. In questa versione dello yacht Azimut 78 Fly si nota il superamento della tradizionale suddivisione tra zona pranzo e living, da cui consegue una grande libertà di utilizzo della zona giorno, grazie anche alla versatilità del tavolo da pranzo che, all'occorrenza, si trasforma in coffee table, permettendo di godere di spazi molto più ampi in cui muoversi agevolmente fra due zone salotto.

La zona notte offre, insieme alla suite armatoriale, due VIP cabin e una quarta cabina guest a letti gemelli, tutte con bagno ensuite. Molto interessante la scelta dei corpi d'arredo, dove si coglie una felice miscela fra estetica e qualità, in linea col prestigio del modello.

Alla spinta dello yacht Azimut 78 Fly provvedono, come già anticipato, tre Volvo IPS. I committenti possono scegliere fra due diverse potenze (3× IPS 1.200 e 3× IPS 1.350) per raggiungere una velocità massima fino a 30 nodi, nel caso della motorizzazione più vigorosa.

Via | Sculati & Partners

  • shares
  • Mail