Heron Yacht al Salone Nautico di Palma con la barca Heron 38

Debutto all'evento nautico spagnolo per la barca Heron Yacht 38, che si propone al pubblico internazionale con le sue apprezzabili doti. Ecco le caratteristiche.

Heron Yacht è presente al Palma Internationl Boat Show 2019, dove il cantiere laziale ha presentato sulla scena internazionale il modellino della barca Heron 38, il cui progetto sta prendendo forma nel sito produttivo di Fiumicino.

Lo styling di questa nuova proposta (con lunghezza fuori tutto di 11,65 metri) porta la firma dello studio SC Superyacht Design di Roma, mentre lo scafo è frutto dell'estro creativo dell'architetto Massimo Picco, che ha rispettato in modo mirabile la linea di continuità con il progenitore Heron 56.

La carena mantiene le stesse linee d'acqua, con superfici completamente lisce, prive di pattini di sostentamento idrodinamico, step e redan, per garantire minima resistenza all'avanzamento, ottime doti di navigazione e consumi limitati.

Il primo esemplare della barca Heron 38 sarà in versione cabinato. Sul piano propulsivo l'armatore potrà scegliere fra una motorizzazione entrofuoribordo (2 x Volvo Penta D6-400hp DuoProp Stern Drives) e una motorizzazione fuoribordo (2x350 hp).

Nella tela grafica spicca il roll-bar aggettato verso proravia, che ricala quello dell'Heron 56. Sulle varie configurazioni esterne, per aumentare le zone d'ombra, è prevista su richiesta l'installazione di una serie di pali di supporto (con alloggiamenti dedicati) per tende a protezione degli ospiti.

Per l'allestimento degli spazi interni sono previste diverse possibilità di personalizzazione, a partire dalla scelta del layout, che può essere configurato in base alle specifiche dei committenti, secondo i bisogni individuali.

  • shares
  • Mail