Eberhard & Co. inaugura il suo museo in Svizzera

Uno spazio museale per ricordare la storia del marchio Eberhard & Co. ha preso forma nel palazzo dove il cammino aziendale mosse i suoi primi passi.

Eberhard & Co. rende omaggio alla sua tradizione con un museo all'interno dello storico edificio di La Chaux-de-Fonds, dove l'avventura del marchio prese forma. La cerimonia di inaugurazione è stata resa indimenticabile dal simbolico ritorno dell'aquila sulla sommità della cupola dell'edificio.

Il lungo cammino dell'azienda, durato 130 anni, ha visto solo due famiglie avvicendarsi al timone: questo ha giovato al mantenimento dell'identità originale e di un tenace spirito di indipendenza, a tutto vantaggio dello splendore dei suoi orologi di lusso.

Ancora oggi Eberhard & Co. sa stupire con creazioni uniche ed uno stile straordinario, frutto di una grande passione per l'arte di sfidare il tempo. Per rendere omaggio a questa storia di successo, iniziata nel 1887 e corollata da innumerevoli creazioni iconiche, il CEO di Eberhard & Co. Barbara Monti ha deciso di tornare alle origini, rendendo al tempo stesso un tributo alla città che ha visto l'azienda nascere e prosperare.

Fondata a La Chaux-de-Fonds, la nota casa dell'orologeria ebbe sede per gran parte della sua storia all'interno della Maison de L'Aigle, uno dei più imponenti edifici facenti parte dell'urbanismo manifatturiero che da dieci anni è un sito patrocinato Unesco. Qui Eberard & Co. ha fatto ritorno, inaugurando il nuovo museo, simbolo di quella continuità che rappresenta uno dei suoi maggiori punti di forza.

Il nuovo Museo Eberhard & Co. farà parte del circuito "manifatture aperte" nel corso della nona "Biennale du Patrimoine Horloger" in programma per il prossimo novembre, manifestazione di grande richiamo per chi desidera vivere da vicino, anche se solo per un giorno, il sogno della Bella Orologeria.

Foto | Eberhard Italia

  • shares
  • Mail