Giro in Ferrari per gli atleti italiani vincitori di medaglie olimpiche a Londra

Hanno fatto il giro sulle auto sportive della Ferrari, traendone emozioni mozzafiato, gli atleti italiani vincitori di medaglia ai giochi olimpici e paraolimpici di Londra, che hanno visitato ieri l’azienda di Maranello, meta di pellegrinaggio per appassionati, vip e paperoni provenienti da ogni angolo del mondo. Qui i nostri atleti hanno potuto vivere la magia di un pianeta unico nel segno del “cavallino rampante”.

Accompagnati dal presidente del Coni Giovanni Petrucci, gli sportivi tricolori sono stati accolti dal padrone di casa Luca di Montezemolo, in una giornata che ha celebrato due eccellenze italiane accumunate dalla passione sportiva, dallo spirito di sacrificio e dalla voglia di vincere, come ha sottolineato il numero uno di Maranello, cui è stata donata la torcia olimpica 2012.

Il boss della Ferrari ha ricambiato consegnando al Coni i pistoni del motore montato sulle F2001 e F2003-GA. Dopo aver visto all’opera Giancarlo Fisichella su una monoposto di F1, i campioni di Londra 2012 hanno potuto compiere alcuni giri sulla pista di Fiorano a bordo di una F12berlinetta e di una 458 Spider, assaporando le emozioni della velocità a fianco di esperti collaudatori. Incredibili le emozioni vissute, destinate a restare per sempre nei loro cuori. Tra i medagliati presenti: Valentina Vezzali, Oscar de Pellegrin, Daniele Molmenti, Marco Galiazzo, Arianna Errigo, Elisa Di Francisca, Jessica Rossi e Martina Grimaldi.

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail