Vino: Ruedesheimer Apostelwein del 1727

 Ruedesheimer Apostelwein
E’ stata venduta da Christies ad Amsterdam per 5.520 euro una bottiglia di Ruedesheimer Apostelwein del 1727, probabilmente “il più vecchio vino bevibile” del mondo, il vino proveniva dalla famosa cantina “Ratskeller” di Brema, situata nel nord della Germania.
Secondo l’esperto britannico Michael Broadbent che aveva gustato questo vino tedesco negli anni Ottanta, esso presentava “un gusto di mela” e “si avvicinava a un vecchio sherry”.

[Via WineNews]

  • shares
  • Mail