Dubai compra il British Museum

British_museumAccesa competizione per l'arte tra gli emirati del Golfo. Dopo aver visto i "cugini" di Abu Dhabi ospitare nella propria città una sorta di dependance del Louvre, gli sceicchi di Dubai avrebbero fatto un'offerta iperbolica per l'acquisto in blocco del British Museum: 1000 miliardi di dollari.

Bloccati per 50 a Londra tutte le opere esposte, con opzione per un trasloco in un faraonico e tecnologico nuovo complesso di cui sarebbero iniziati i lavori proprio il mese scorso. La trattativa sarebbe andata in porto grazie all'appoggio incondizionato di Mohammed Al-Fayed, che in questo modo si sarebbe riappacificato definitivamente con la corona inglese.

Dei mille miliardi di dollari offerti, infatti, il 5,6% andrebbe direttamente a sua Maestà Elisabetta II, mentre ben il 18,6% arriverebbe come buona uscita del principe Carlo, in procinto di abdicare in favore del figlio.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: