Lamborghini celebra la Countach in Germania

lambo


La rassegna Techno-Classica di Essen, che ha chiuso i battenti il primo aprile, è una delle più rinomate manifestazioni fieristiche riservate alle auto d’epoca. La sua fama cresce costantemente, facendone un importante momento di richiamo per i costruttori più blasonati. Quest’anno, nel padiglione 7 (stand 509), la Lamborghini ha deciso di rendere il doveroso tributo ai trentacinque anni di una delle sue più splendide creature: la Countach, autentico mito su quattro ruote per migliaia di appassionati di tutto il mondo.

Per celebrare degnamente l’evento, la Casa di Sant’Agata Bolognese ha esposto la prima e l’ultima versione della serie: la LP400 e la 25 Anniversary. Entrambe le vetture provengono dalla collezione del Museo aziendale. Facile immaginare il potere di richiamo esercitato dalle due sublimi opere dell’arte automobilistica, il cui nome deriva dall’affermazione di stupore, in dialetto piemontese, fatta da Nuccio Bertone alla vista di quelle linee audaci e futuristiche tracciate da Marcello Gandini (ben messe in risalto da questa foto by Serious Wheels).

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: