Ferrari F12berlinetta all'asta per le aree colpite dall'uragano Sandy

La Ferrari conferma la sua propensione alla solidarietà mettendo all'asta la prima F12berlinetta destinata al mercato americano per raccogliere fondi da destinare alle aree colpite dal devastante uragano Sandy, il cui violento passaggio ha prodotto vittime e distruzione.

Con l'obiettivo di spingere ancora più in alto le quotazioni della vettura, suscitando maggiore interesse da parte dei potenziali acquirenti coinvolti in questa iniziativa all'insegna della generosità, la sessione all'incanto sarà celebrata in un evento speciale allestito ad Austin, nel weekend del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 in programma questa domenica nella capitale del Texas.

Per far lievitare ulteriormente il valore del modello e quindi dell'incasso, la casa del "cavallino rampante" lo farà autografare da Fernando Alonso e Felipe Massa. Chi riuscirà ad aggiudicarsi l'esemplare, vincendo la gara di solidarietà, riceverà inoltre un corso di guida sportiva curato dagli istruttori di Maranello.

Anche senza questi incentivi, però, l'altruismo dei ferraristi si sarebbe espresso ai massimi livelli, come è sempre accaduto nel corso degli anni. Aspettiamo il risultato finale dell'asta, che potrebbe generare offerte multiple rispetto al prezzo di mercato dalla splendida "rossa", erede dell'altrettanto bella 599 GTB Fiorano.

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail