Bianchi Ducati Scrambler, la bici dal nome storico

ducati corse

Abbiamo già avuto occasione di parlare delle biciclette Banchi Ducati, nate dalla collaborazione fra due mostri sacri del Made in Italy. Per questo la bici Bianchi Ducati “Scrambler XR” esprime il meglio della tecnologia applicata alle due ruote. L’esperienza motociclistica sui materiali, le geometrie ed i dettagli, hanno contribuito alla qualità del risultato finale. Abbondanti effusioni di Fibra di Carbonio con tecnologia “Tube to Tube” che garantisce accoppiamenti di precisione tra le singole tubazioni e massimo controllo delle orditure di rinforzo, hanno consentito di ottenere un elevatissimo rapporto tra robustezza e peso.


L’impiego della lega di alluminio Hyperalloy si è rivelato essenziale per conseguire sicurezza e leggerezza (1380 grammi per il telaio MTB) allo stesso tempo. Si tratta dell’unica composizione molecolare alligata con Zinco e Magnesio in grado di fornire prestazioni imbattibili in termini di rigidità e caratteristiche di resistenza alle sollecitazioni (50% in più rispetto alle normali leghe disponibili oggi sul mercato). Il prezzo di questa bici, il cui nome rievoca una delle moto più azzeccate della grande storia Ducati, è di 5.300 euro.


Via | Bianchi.it

  • shares
  • Mail