Ferrari 599 GTO, replica in scala per un regalo di Natale speciale

Una superba replica in scala 1:8 della Ferrari 599 GTO, realizzata da Amalgam Fine Model Cars Ltd, viene proposta dallo store ufficiale della casa del "cavallino rampante", offrendo agli appassionati una grande opportunità per un regalo di Natale speciale. L'opera, fedelmente riprodotta anche nei dettagli, sfruttando i dati originali, raggiunge i 60 centimetri di lunghzza.

Ogni modello è montato su una piastra di base in fibra di carbonio con coperchio per la protezione dalla polvere in materiale acrilico trasparente qualità museo. Solo 199 gli esemplari previsti per questa edizione limitata. Ognuno di essi ha un prezzo di 4.500 euro.

L'auto che replica in formato ridotto è una vera perla della produzione di Maranello. Per la sigla che porta doveva per forza raggiungere l'eccellenza. Il risultato non ha deluso le aspettative, offrendo il meglio della competenza sportiva della casa emiliana. Questa berlinetta estrema è nata con obiettivi unici e precisi. Si tratta di una serie speciale, in tiratura limitata, nata da una vettura della gamma, ma con un concept totalmente innovativo.

Prese infatti le mosse dalla 599XX, vettura laboratorio di uso pistaiolo e non agonistico, di cui sembra la versione stradale, come si evince dallo stile e dal suono del potente 12 cilindri. Il suo carattere forte e puro è testimoniato dal tempo sul giro ottenuto a Fiorano: 1 minuto e 24 secondi. La perfomance illustra l'alto livello di handling, raggiunto con massicce dosi di tranfer tecnologico dal mondo delle competizioni.

Molto esplicativi, sul piano delle potenzialità, i dati tecnici. Con 670 cavalli per 1495 kg di peso raggiunge i 100 all'ora in 3"35, mentre la velocità massima supera i 335 km/h. Tra le unicità della 599 GTO vi è l'innovativo metodo di sviluppo che ha integrato fin dall'inizio un assetto meccanico portato "al limite" e i più sofisticati controlli elettronici. Un sistema mai utilizzato in precedenza per le vetture di gamma, anche se alta. Il risultato è un sottosterzo ridotto al minimo e un comportamento estremamente reattivo in ogni situazione.

Molte le soluzioni speciali: freni carbo-ceramici di seconda generazione, più leggeri e performanti rispetto ai precedenti; soluzioni aerodinamiche come i wheel doughnuts, che hanno la duplice funzione di aumentare l'efficienza aerodinamica e migliorare il raffreddamento dell'impianto frenante. I pneumatici Supersport sviluppati con Michelin garantiscono una maggiore agilità e spinta laterale.

Inedita anche l'interfaccia uomo macchina che, con il Virtual Race Engineer (VRE), comunica costantemente al pilota il livello di prestazioni ottenute. La sigla evoca due modelli entrati nell'immaginario collettivo: la leggendaria 250 GTO del 1962, considerata la Ferrari per antonomasia, e la GTO del 1984, madre delle moderne supercar. Solo 599 clienti possono ammirare un esemplare in garage. Adesso è lecito aspettarsi la sua erede, partendo dalla nuova F12berlinetta, che ha preso il posto della 599 nel listino di Maranello.

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail