Una tela di Rothko venduta a 72,8 milioni di dollari

Rothko

Il quadro " White center (Yellow, Pink and Lavender on Rose)" di Mark Rothko, risalente al 1950, è stato venduto da Sotheby’s, nel corso di un’asta a New York, per la cifra record di 72,8 milioni di dollari. La tela, che apparteneva alla raccolta del finanziere americano David Rockefeller, è stata acquistata da un anonimo collezionista che non ha esitato a staccare un assegno ben più pesante rispetto alle stime iniziali, ferme a 40 milioni di dollari.

Rothko fu spesso classificato come espressionista astratto, ma non ha mai condiviso questa interpretazione del suo stile. Nato in Russia, nel 1913 si trasferì con la famiglia a Portland, negli Stati Uniti d’America. Studiò all'Art Students League di New York. A cavallo del 1950 il suo lavoro si concentrò sulle emozioni innate, spesso riempendo grandi tele di canapa con pochi colori intensi, farciti di nitidi dettagli. Da questo linguaggio espressivo ha preso le mosse l’opera ceduta da Sotheby’s.

Via | Corriere.it

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: