Un quadro di Savinio a 894 mila euro

savinio“Il sogno di Achille”, dipinto da Alberto Savinio nel 1929, è stato battuto dalla casa d’aste Finarte per 894 mila euro.

Il quadro, di cm 73 x 92, appartiene al filone mitologico–metafisico che, in diverse pitture, aveva accomunato l’autore (al secolo Andrea De Chirico) al fratello Giorgio.

Raffigura Achille nudo, con l’elmo in testa e la spada appoggiata al suolo, seduto sulla spiaggia davanti al mare di Troia, avvinghiato ad una palma.

L'opera, partorita durante il soggiorno in Francia dell’autore, era appartenuta a Jeanne Castel, che la aveva poi ceduta alla gallerista parigina Gianna Sistu.

  • shares
  • Mail