Un Andy Warhol a 71,7 milioni di dollari

Green Car Crash (Green Burning Car I)Ancora una vendita da primato presso la casa d'aste “Christie's”. La tela “Green Car Crash (Green Burning Car I)” del 1963 di Andy Warhol, re della “pop art” americana, è stata ceduta a un anonimo collezionista per 71,7 milioni di dollari.

Per un pelo è stato mancato il record mondiale fra le produzioni contemporanee, conquistato alcune ore fa da un'opera di Mark Rothko. La pittura, applicata su fotografie, si ispira, in maniera cruda, ad una questione oggi molto sentita: quella degli incidenti stradali.

Andy Warhol nacque a Pittsburgh, in Pennsylvania, nel 1928. Dopo gli studi al “Carnegie Institute of Technology” della città natia, si trasferì a New York, dove lavorò come grafico pubblicitario per alcune riviste patinate, come "Vogue" e "Glamour".

Fece anche il vetrinista e curò le prime pubblicità del calzaturificio Miller. La sua prima personale si tenne nel 1952 alla Hugo Gallery di New York. Da allora è stato un fiorire di successi. Oggi, a vent’anni dalla sua scomparsa, le creazioni di Warhol sono più attuali che mai.

Via | Lagazzettadelmezzogiorno.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: