Il Virgin Galactic: dal sogno alla realtà

virgin galacticAvevamo già parlato dei sogni stellari di Richard Branson e della serità delle sue intenzioni.

A riprova di ciò, nei giorni scorsi è stato ufficializzato l'accordo con lo Stato del New Mexico per la costruzione di un Virgin Spaceport per un investimento stimato intorno ai 225 milioni di dollari.

Virgin Galactic ha inoltre rivelato che ben 38.000 persone da 126 Paesi diversi hanno già anticipato il deposito per un volo sulla navicella spaziale. Il "nocciolo duro" dei fondatori, composto da un centinaio di miliardari, ha invece fatto di più prenotando ciascuno un posto in prima fila per 200.000 dollari.

La data di partenza dei voli è prevista per la fine del 2008.


Il New Mexico è stato scelto come sede per il clima, per l'altidune e per la bassa densità di popolazione: fattori determinanti per abbassare i costi del programma spaziale. Lo Spaceport verrà costruito ad una quarantina di kilometri dalle città di Truth e Consequences.

Per limitare al massimo l'impatto ambientale, il 90% della struttura sarà sotterranea.

Non resta che sapere quale italiano salirà per primo a bordo della Virgin Galactic.

Via | Agendainc.com

  • shares
  • Mail