Sci in carbonio Larusmiani

Sci in carbonio Larusmiani

Questo bellissimo sci è stato realizzato per dare ai clienti Larusmiani un prodotto esclusivo e in tiratura limitata soddisfando al contempo anche lo sciatore più esigente.

Lo sci, infatti, oltre ad essere esteticamente molto elegante, è anche un prodotto ad alte prestazioni e con caratteristiche tecniche per certi versi inimitabili da parte dei comuni sci in commercio.

Il logo Larusmiani che è volutamente discreto e non appariscente, si compone ed è leggibile solo quando i due sci sono vicini tra loro.

Sci in carbonio Larusmiani


Prodotto artigianalmente ma con una concezione assolutamente all’avanguardia, è realizzato tramite il sistema dell’autoclave comunemente usato in aeronautica per produrre le fusoliere dei velivoli. Il processo produttivo per ottenere un paio di sci è di 48 ore in quanto la fibra di carbonio va sottoposta a diversi trattamenti prima di arrivare al risultato ottimale che garantisce le prestazioni promesse. Al contrario infatti di un normale sci da discesa, prodotto in catena di montaggio, è prodotto praticamente a mano da due tecnici specializzati e su progetto di un ingegnere che supervisiona il tutto.

Lo studio dello sci è stato affidato ad un’azienda che produce elementi in carbonio per la formula 1.

La struttura dello sci è a sandwich, composta di carbonio sopra e sotto e all'interno un'anima di legno di betulla norvegese e altri legni pregiati.

Questa struttura garantisce un modulo molto elastico e con ottime caratteristiche torsionali; in pratica non ha distorsioni quando si curva sulla neve.

Per ora la produzione sarà di soli 25 esemplari che andranno in vendita con la possibilità di montare gli attacchi Vist, anch’essi in linea con lo spirito di unicità dello sci.

Per trasportare gli sci Larusmiani ha ideato infine dei lacci neri di pelle con stampato il logo la cui funzione è, oltre a quella di legarli insieme, quella di non far toccare i fondi dello sci tra di loro evitando così di rovinare le lamine.

Attacchi

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: