Il Petersen Automotive Museum apre per la prima volta al pubblico

Nel mondo ci sono delle collezioni d’auto private che lasciano a bocca aperta, come il Petersen Automotive Museum, dove si possono ammirare anche moto e mezzi di altra natura. I gioielli a quattro ruote esposti nei suoi ambienti sono circa 250 e propongono un ricco assortimento di marchi, epoche e segmenti di mercato.

Ci si può fare rapire da una classica della prima metà del secolo scorso o da una supercar recente, da un modello adatto alla pista o da un gioiello per le sfilate nei concorsi d’eleganza internazionali: c’è una tentazione per tutti i gusti, in modo che nessuno resti deluso.

Questa meravigliosa raccolta, di solito, è inaccessibile al pubblico, ma per le imminenti festività si è deciso di fare uno strappo alla regola, consentendo delle visite guidate a gruppi ristretti di persone, composti da non più di dieci elementi. Fino al 6 gennaio sarà possibile scoprire i tesori di questo scrigno di Los Angeles, spendendo qualche decina di dollari. In cambio della spesa si ottiene un tour di circa un’ora, che permette un’immersione in un mondo da favola, senza che qualcuno metta troppa fretta addosso.

Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail