Venduto per 73,5 milioni di euro il teschio di platino e diamanti di Hirst

teschio3

Con un rilancio record, un anonimo gruppo di investitori si è aggiudicato il teschio rivestito di diamanti dell’artista britannico Damien Hirst. Per assicurarsi il manufatto, di dubbio gusto, gli acquirenti hanno dovuto sborsare la bellezza di 50 milioni di sterline (pari a 73 milioni e mezzo di euro). Si tratta della cifra più alta mai pagata per un’opera contemporanea. L’autore ha preteso di conservarne una quota di proprietà e di garantirsi la possibilità di esporla in pubblico. Condizioni, queste ultime, accettate di buon grado dai compratori.

Il teschio, secondo l'analisi del radiocarbonio, sarebbe di un uomo vissuto tra il 1720 ed il 1810. Hirst, che affronta spesso il rapporto tra la vita e la morte, lo ha fatto rivestire di platino e tempestare con 8.601 diamanti puri. Al centro del cranio spicca una pietra di 50 carati. Per applicare le preziose decorazioni ci sono voluti 18 mesi di paziente lavoro.

Via | Ilmessaggero.it

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: