Vacheron Constantin Chronometre Royal 1907


In oltre 250 anni di storia ininterrotta, Vacheron Constantin ha contribuito alla mitizzazione del settore dell'orologeria, oggi considerato a ragione uno dei campi d'espressione dell'arte. Il 1907, nella storia del marchio ginevrino, è l'anno di presentazione del primo Chronomètre Royal, all'epoca un orologio da tasca, un punto di riferimento di valore supremo rispetto alle altre creazioni del periodo.

Per celebrare quel modello, così importante nelle vicende della maison, ecco Chronometre Royal 1907, prezioso, prestigioso, qualitativamente "esagerato", di un'eleganza senza pari, di un rigore formale stupefacente.
Monta il calibro 2460 SCC, meccanico a carica automatica, dotato di meccanismo di "stop" dei secondi. Si fregia, inoltre, di una doppia certificazione: punzone di Ginevra e cronometro secondo i severi principi del COSC.

Ha una riserva di carica di 40 ore ed è disponibile nell'unica versione con cassa in oro rosa. E' infine dotato di cinturino in pelle di alligatore con fibbia in oro, impreziosita dalla Croce di Malta, simbolo di Vacheron Constantin.

Vacheron Constantin Chronometre Royal 1907 Vacheron Constantin Chronometre Royal 1907 Vacheron Constantin Chronometre Royal 1907

  • shares
  • Mail