Londra, venduta per 29 milioni di euro la collezione Rostropovich

grigo1

La collezione d'arte appartenente al grande violoncellista e direttore d'orchestra russo Mstislav Rostropovich, scomparso ad aprile, è stata venduta ad un acquirente privato per più di 29 milioni di euro. Lo annuncia la casa d'aste Sotheby's che, nel corso della seduta, ha battuto quasi 500 opere d’arte della raccolta privata del maestro e della moglie, il soprano Galina Vishnevskaya. Tra queste: piatti e vasi di porcellana, scrigni in avorio, ritratti in miniatura e preziose tele di rinomati pittori russi, come Nicolai Konstantinovich Roerich e Boris Dmitrievich Grigoriev.

Ed è proprio di quest’ultimo l’opera più esclusiva dell’incanto, “I volti della Russia”. Non si consosce l’identità dell’acquirente, ma pare che si tratti del miliardario russo Alisher Usmanov che, secondo Interafax, avrebbe dichiarato: “E' una collezione di arti russe e, naturalmente, deve stare in Russia e appartenere alla Russia. Qualsiasi cosa legata ai nomi dei fondatori (della collezione), è sacra per la cultura nazionale, per ogni russo”.

Via | Alice.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: