Indiano compra la camicia d'oro più costosa al mondo

L’uomo d’affari indiano Datta Phuge ha speso la cifra record di 175 mila euro per l’acquisto di quella che probabilmente è la camicia più costosa al mondo. A motivare l’acquisto il desiderio di stupire le donne vissuto con una certa intensità del ricco committente di Mumbay, che conta all’anagrafe 32 anni di età. Il giovane paperone si è fatto confezionate un modello ricamato con 14 mila anelli d’oro a 22 carati.

Come se non bastasse, anche la cintura è aurea e i sei bottoni sono tempestati di cristalli Swarovski, per ottenere un risultato ancora più appariscente. Non sappiamo se Datta abbia avuto successo con le ragazze, ma di certo non è passato inosservato. Inoltre la sua scelta gli ha procurato una visibilità mondiale, che altri paperoni non sono riusciti ad ottenere con sessioni di shopping di uguale portata, ma più convenzionali.

Per produrre la sua camicia un team di quindici orafi ha lavorato intensamente per un paio di settimane, al ritmo di 16 ore al giorno, cercando l’eccellenza in ogni fase dell’allestimento e della tessitura. Phuge è sincero: “So di non essere l’uomo più bello del mondo, ma sicuramente la mia camicia ha abbagliato molte donne”.

L’oro è il suo metallo preferito e una camicia del genere era stata sempre nei suoi sogni. Con la stessa somma poteva comprare una Lamborghini Gallardo, ma lui non si è posto il problema della scelta, potendosi permettere entrambe le cose. L’anno prossimo punta a stupire ancora di più, con una miriade di accessori e gadget in oro massiccio. Se a inizio 2013 è bastata una piccola scorta armata, nel 2014 avrà bisogno dell’esercito per evitare di essere derubato.

Via | Dailymail.co.uk

  • shares
  • Mail