Jaguar XK SS, un veloce sogno inglese

uno-jag

Doveva nascere nel 1957 in almeno 50 esemplari, per consentire alla "D Type" di ottenere dalle autorità sportive statunitensi la certificazione di auto da corsa derivata dalla serie. Ma un drammatico incendio che distrusse le linee di montaggio dello stabilimento di Coventry non consentì di superare il tetto dei 16 pezzi. La XK SS è strettamente imparentata con le versioni da competizione che si fregiano del glorioso marchio Jaguar. Solo la carrozzeria risulta leggermente diversa, per soddisfare i parametri di una vettura stradale.

La meccanica è invece identica a quella della "D Type", dalla quale eredita il motore, opportunamente depotenziato. Si tratta di un'unità a 6 cilindri di 3.4 litri, in grado di erogare la considerevole potenza di 250 cavalli a 6.000 giri al minuto. Le prestazioni sono superbe, ma accessibili a un guidatore discretamente dotato. Al suo fascino concorre la linea, che sfoggia una muscolarità degna di un atletico felino. Per avere uno di questi gioielli occorre spendere circa 700 mila euro.

Immagine | Cartype.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: