Orologi di lusso Bovet 1822 firmati Pininfarina

Pininfarina firma due nuovi orologi di lusso Bovet 1822, proseguendo una tradizione che dura ormai da anni. Si tratta del Tourbillon OttantaTre e del Cronografo Cambiano Cambiano, realizzati in edizione limitata. In questi prodotti si ripete la magia di un matrimonio felice, dove il marchio italiano conferma il suo savoir-faire anche fuori dal classico ambito automobilistico, dove ha firmato dei capolavori da sogno, spesso con il simbolo Ferrari sul cofano.

L’OttantaTre è il terzo Tourbillon della Collezione Bovet by Pininfarina. Nasce con l’intento di celebrare l’83° anniversario della gloriosa carrozzeria piemontese, facendosi interprete di alcuni valori che uniscono i due partner: tradizione, innovazione, tecnologia avanzata e alta manifattura. Questo segnatempo si presenta allo sguardo in modo estremamente elegante. La purezza del suo stile custodisce una grande complessità tecnica, in un quadro di classe e raffinatezza degne dei marchi di cui si fregia. Dotato di movimento Dimier 1738 (Manufacture de Haute Horlogerie Artisanale di Bovet), sarà disponibile in oro rosso e bianco, in tiratura di 83 pezzi per ogni versione.

Molto interessante il Cronografo Cambiano Cambiano, che rende omaggio alla concept car realizzata per celebrare i 30 anni dell’inaugurazione del Centro di Design Pininfarina. Anche in questo caso si tratta di una serie speciale, partorita nel segno dell’eccellenza. La bellezza estetica si coniuga alla perfezione tecnica, in un rapporto così intimo da soddisfare la clientela più esigente. Dotato del sistema Amadeo, che permette l’utilizzo come orologio da polso, da tavolo, da taschino oppure da cronografo sportivo, mutua dalla vettura che celebra alcuni materiali, per sottolineare un legame non solo filosofico.

Via | Pininfarina.it

  • shares
  • Mail