Sanlorenzo vara a Viareggio lo yacht Alchemist Too

sanlorenzo alchemist

Presso la marina di Viareggio, Sanlorenzo ha varato l’Alchemist Too. Questo yacht di 38 metri fa ampio uso di materiali compositivi, per sfruttare i vantaggi connessi al loro impiego, che trova riscontro anche nelle migliori produzioni automobilistiche e dell’industria aeronautica.

Alla cerimonia di battesimo in acqua hanno assistito l’armatore messicano, i suoi familiari e i vertici del cantiere navale cui si deve questa realizzazione, che ha richiesto un anno di lavoro alle maestranze coinvolte. Il risultato è degno delle aspettative, perché di alto livello qualitativo.

sanlorenzo alchemist
sanlorenzo alchemist
sanlorenzo alchemist

L’estetica di questa navetta incontra il gradimento degli occhi, per la qualità del design, moderno e bilanciato, che custodisce degli interni accoglienti e luminosi. Marmi pregiatissimo caratterizzano le finiture, in una tela di lusso sviluppata come un’opera di alta sartoria.

I pavimenti interni sono realizzati in noce canaletto mentre le essenze dei mobili alternano rivestimenti in rovere sbiancato a parti in laccato bianco. Il resto degli arredi sono firmati Minotti, un total look voluto dall’armatore appassionato di interior design made in Italy.

Questo esemplare appartiene alla linea SD122, di cui rappresenta il settimo scafo, oltre che un fiore all’occhiello, in grado di esprimere al meglio i valori di un prodotto confezionato con grande cura dagli autori. Alchemist Too può ospitare a bordo fino a dieci passeggeri, cui promette esperienze di viaggio molto gradevoli.

Via | Sanlorenzoyacht.com

  • shares
  • Mail