Ferrari 365 GTB/4 Daytona del 1972 all'asta da Barrett-Jackson

Nell’asta di auto sportive e di lusso promossa da Barrett-Jackson a Scottsdale una Ferrari 365 GTB/4 Daytona del 1972 è passata di mano per 495 mila dollari. In cambio della cifra, l’acquirente potrà gustare il privilegio delle sue linee, delle sensazioni che è in grado di offrire e delle musicalità meccaniche del suo monumentale dodici cilindri.

L’esemplare battuto all’incanto è in tinta marrone, con interni beige, ma per la carrozzeria avrei preferito un bel rosso che, a mio avviso, veste meglio le sue forme, legandosi più intimamente alla tradizione sportiva della casa emiliana.

Il primo proprietario di questo gioiello fu il banchiere newyorkese Howard O'Flynn, che lo custodì in New Jersey fino al 1988. Poi l’auto si trasferì in Texas. Il resto è storia recente. Ricordiamo che la Daytona è una delle creature sportive più amate da chi adora i modelli classici.

Quest'opera di Maranello suscita grandi emozioni negli appassionati, che vivono una vera ammirazione nei suoi confronti. Tutti i migliori collezionisti ne vogliono una in garage, perché rappresenta un anello importante della storia del "cavallino rampante".

Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail