Frédéric Breuil di Badrutt’s Palace Hotel per Swiss

swiss-airDopo la notizia di Todd English e Delta, un'altra novità riguardante i menù di bordo delle linee aeree.

In tutto il mondo, i passeggeri di prima classe sui voli della Swiss International Air Lines, potranno infatti gustare i menu studiati da Frédéric Breuil, lo Chef del Badrutt’s Palace Hotel; la sua interpretazione innovativa della cucina francese viene presentata abitualmente in alcuni dei ristoranti dell’hotel come Le Restaurant, Le Relais e Le Bistro. Il menu “Sapori della Svizzera” offrirà ai passeggeri della compagnia aerea le creazioni dello Chef durante tutta la stagione invernale 2007/2008, dal 28 novembre 2007 al 18 marzo 2008.

Le creazioni di Frédéric Breuil per “I sapori della Svizzera” riflettono gli alti standard del Badrutt’s Palace Hotel, con una combinazione unica di piatti tradizionali e moderni che uniscono sapientemente specialità locali e regionali. Lo Chef Breuil si ispira al Badrutt’s Palace Hotel per piatti come il Fillet of Beef, specialità regionali dell’Engadina come i capuns (gnocchetti di bacon, cipolle e formaggio serviti in una salsa leggera alla crema) e la bresaola utilizzando inoltre pregiati ingredienti come i funghi chanterelle o le conchiglie di mare e l’aragosta.

Frédéric Breuil ha lavorato in passato per due ristoranti insigniti con 3 stelle dalla guida Michelin e nel 2007 ha ricevuto, grazie alle specialità proposte all’interno del Badrutt’s Palace Hotel, 15 punti GaultMillau per Le Restaurant.
Lo Chef ha ricevuto la sua formazione professionale a Digione ed ha iniziato a collaborare con il Badrutt’s Palace Hotel nella stagione estiva 2005. Ha guadagnato immediatamente pieno consenso tra gli ospiti dell’hotel grazie alla sua moderna cucina francese che si fonde in modo armonioso con sapori internazionali. La cucina di Frédéric Breuil è ispirata alla sua esperienza culinaria acquisita in molte parti del mondo tra cui Giordania, Dubai e Quasar, Hong Kong, Singapore, Tailandia e Polonia.

  • shares
  • Mail