Hotel Hassler Roma negli ultimi giorni di pontificato di Papa Benedetto XVI

hassler hotel roma

L’Hotel Hassler Roma propone delle soluzioni speciali per i clienti che vogliono vivere nel comfort gli ultimi giorni di pontificato di Papa Benedetto XVI, dopo la sua storica decisione di dimettersi dall’incarico, per le condizioni di salute non proprio impeccabili.

Gli ospiti che soggiorneranno nella celebre struttura ricettiva della capitale durante l’ultima settimana di febbraio potranno godere, nei limiti delle disponibilità, dei biglietti (ovviamente gratuiti) di partecipazione all’ultima Udienza Generale del Santo Padre, in programma il 27 febbraio in piazza San Pietro. Qui è attesa una folla oceanica, per salutare e ringraziare il Sommo Pontefice, in attesa del suo successore.

Per l’occasione l’Hassler organizzerà transfer privati per permettere di raggiungere la Basilica di San Pietro. Proporrà inoltre visite alla Cappella Sistina, che dal 28 febbraio chiuderà le sue porte per ospitare i cardinali impegnati nel conclave per l’elezione del nuovo Papa. I clienti dell’hotel potranno anche scoprire i luoghi simbolo della cristianità nella capitale, godendo della possibilità di partecipare agli eventi e alla celebrazioni con un’assistenza ad hoc.

Ricordiamo che l'Hassler Roma rappresenta oggi una delle più importanti realtà alberghiere del mondo: il complesso ricettivo sorge in cima alla scalinata di Piazza di Spagna ed è sinonimo di classe e raffinata eleganza. Da sempre si pone come naturale punto di incontro della élite politica, economica e culturale italiana e straniera.

Questa perla a 5 stelle, categoria lusso, è un luogo di assoluto privilegio non solo per la posizione strategica, ma anche per l'esperienza e la professionalità del proprietario e di tutto il personale.

Reali di tutto il mondo, capi di stato di ogni epoca, scrittori, attori, musicisti e pittori hanno soggiornato all'Hassler. Molti di loro, quando si sono concessi una vacanza o sono stati a Roma per un viaggio d'affari, una visita privata o ufficiale, hanno scelto l'atmosfera signorile ed esclusiva di questo albergo, che dall'alto guarda il cuore della capitale.

Con 95 stanze, di cui 13 suite, l’Hassler propone un ambiente classico e raffinato, con inserimenti moderni, per un perfetto equilibrio tra passato e presente. Come ogni grande albergo ha i suoi punti di ritrovo. Tra questi il bellissimo Salone Eva, celebre salotto nel centro storico della città eterna, luogo ideale per una colazione di lavoro, un tè, una cena o uno spuntino dopo teatro.

Nella bella stagione apre anche il giardino Palm Court, un'oasi di tranquillità, con fioriere e piante rampicanti, in cui ampie tende riparano dal sole: qui è possibile sorseggiare un drink, ricevere ospiti, chiacchierare senza alcun disturbo, proprio come a casa propria. L’Hassler Bar offre la possibilità di consumare ottimi cocktail, in un ambiente suggestivo e rilassante.

Imàgo è il ristorante al sesto piano, dal quale si può ammirare uno dei panorami più belli del mondo: ogni sera, quando il tramonto s'infiamma, l'ocra dei palazzi romani e delle cupole risplende ancora di più e il luogo diventa magico, offrendo la cornice migliore per l'ottima cucina offerta dallo chef.

Via | Hotelhasslerroma.com

  • shares
  • Mail