Chloé apre boutique a New York per i suoi 60 anni

Chloé celebra il suo sessantesimo anniversario con l’apertura di una seconda boutique a New York. Si tratta del settimo negozio del marchio negli Stati Uniti e sorge al civico 93 di Greene Street, nella zona di SoHo. In questo punto vendita i clienti possono rilassarsi in una cornice sfarzosa, di taglio classico, dove si viene proiettati in una dimensione da fiaba.

Qui è possibile scegliere i prodotti del brand, fra ready-to-wear, borse, scarpe, gioielli e linee di piccoli articoli di pelletteria. Per l’inaugurazione è stata esposta una declinazione specifica ed esclusiva della borsa Amelia, inserita nella collezione primavera-estate 2013. Plasmata in struzzo e pelle di vitello, viene proposta al ragguardevole prezzo di 4.400 dollari.

Una percentuale degli incassi provenienti dalle vendite andrà alle vittime del recente uragano che ha colpito la Grande Mela, per dare loro sollievo a breve termine, ma anche aiuto a lungo termine con dei progetti di restauro. Il marchio sta lanciando una capsule collection 'Greatest Hits', che coinvolge i precedenti direttori creativi, come Phoebe Philo e Stella McCartney.

Ecco le parole di Geoffroy de la Bourdonnaye, amministratore delegato di Chloé: “Oggi le donne scelgono il nostro marchio per il taglio delle collezioni e per l'atmosfera delle boutique. Questi aspetti sono curati in modo naturale, assolutamente senza sforzo ma in modo estremamente sofisticato. L'obiettivo è quello di rendere l'esperienza di acquisto come una giornata di divertimento, classe e stile”.

Via | Luxuo.com

  • shares
  • Mail