Piscine Castiglione premiata con l'Italian Pool Award 2013 per lo stile di una sua vasca

piscina castiglione italian pool award 2013

La vasca di Piscine Castiglione, firmata dall’architetto Giorgio Balestra e realizzata nella splendida cornice delle colline marchigiane, ha ottenuto il primo premio di Italian Pool Award 2013 nella categoria "piscina residenziale outdoor forma geometrica".

Per il terzo anno consecutivo, una vasca di questo marchio è stata dunque insignita del prestigioso riconoscimento, che intende dare luce all’eccellenza dell’industria della piscina italiana. Il progetto vincitore si estende su una superfice di circa 180 mq, al confine tra le provincie di Ancona e Macerata.

piscina castiglione italian pool award 2013
piscina castiglione italian pool award 2013
piscina castiglione italian pool award 2013

La vasca si inserisce nel quadro di un’importante opera di restauro e risanamento degli spazi. Copre una superficie di 36 mq e presenta un profilo rettangolare allungato, che si spinge verso la linea dell’orizzonte da una parte, mentre dall'altra sembra entrare all’interno della residenza.

Edificio, spazi esterni, vasche d’acqua e ambiente naturale costituiscono un continuum di geometrie e bellezza, riconosciuto anche dalla giuria del concorso che “ha ritenuto meritevole di premio la cura impressa nella scelta di forme, materiali e tonalità, simbolo di una ricerca accurata rivolta a un perfetto inserimento nel costruito esistente."

La piscina è infatti parte dell’ampio lavoro di recupero dell’edificio storico, probabilmente risalente al XVII secolo, dove la ricca presenza dell’elemento acqua percepita dallo scorrere di numerosi ruscelli presenti, il contesto naturalistico in cui è inserita, oltre al legame simbolico con l’edificio, sono stati gli elementi che hanno suggerito la soluzione progettuale adottata.

Plasmata in pietra arenaria, come il resto della casa e degli spazi esterni (materiale tipico della zona e adottato nelle costruzioni prima dell’avvento del calcestruzzo), la piscina presenta un bordo a sfioro a cascata con mandata a parete ed è ricoperta all’interno con il pregiato Gres “Blera” di CasaDolceCasa. Il rivestimento, di straordinaria bellezza, fa della versatilità e della facilità di impiego i suoi punti di forza e permette allo specchio d’acqua di restituire i colori della natura.

Le sedute da entrambi i lati del rettangolo della piscina e l’accesso alla vasca diretto dal patio esterno dell’abitazione, permettono a chi lo desidera di concedersi momenti di grande relax in acqua e di godere di un panorama fatto di secoli di storia vissuta, contemplabili durante l’idromassaggio.

Il sapiente utilizzo delle geometrie e dei materiali (dalla pietra naturale al legno chiaro posato sul lato esterno della piscina) si sposa all'armonizzazione cromatica, per dar vita a un unico organismo architettonico in cui elementi solidi e materici vengono presi in prestito dall’antico e dalla natura per disegnare e creare i nuovi elementi contemporanei.

Dettagli tecnici

• Architetti: Giorgio Balestra e Silvia Brocchini (bistudioarchitetti.com)
• Realizzazione piscina: Novedil concessionario Piscine Castiglione in collaborazione con l’impresa Gurini di Monterado (PU)
• Forma rettangolare 12x3 m.
• Profondità da 1,00 a 2,30 m.
• Rivestimento interno Gres CasaDolceCasa , bordo rifinito in piastrelle in ceramica nera in pietra naturale e teck
• Scalinata interna in muratura
• 3 fari 2200 lumen
• 6 bocchette idromassaggio
• Bordo sfioro a cascata con mandata a parete

Via | Piscinecastiglione.it
Foto | Roby Vannucci

  • shares
  • Mail