Miliardari e yacht di lusso il matrimonio rivive con il Sanlorenzo 40 Alloy dello sceicco di Dubai

I cantieri navali Sanlorenzo hanno consegnato lo yacht di lusso 40 Alloy allo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Primo Ministro e Vice Presidente degli Emirati Arabi Uniti, nonché Emiro di Dubai, dove è avvenuta la consegna della splendida imbarcazione, nella cui sigla si esprime la lunghezza in metri dell'opera destinata ad uno dei più aristocratici miliardari dell'est.

Questo gioiello in alluminio con scafo planante porta in dote l’arte produttiva di Sanlorenzo, che ha costruito il panfilo a Viareggio, impegnando un anno di tempo, prima del trasporto in Medio Oriente su un apposito cargo partito da Genova, attraverso il Mar Mediterraneo e lo Stretto di Suez, per entrare nel Mar Rosso e approdare a Dubai: un tragitto durato circa 15 giorni di navigazione.

Il 40 Alloy è immediatamente riconoscibile per le quattro terrazze che si aprono sul mare. L’armatore arabo ha voluto un decor interno moderno ed elegante, che prevede una combinazione di essenze pregiate a contrasto: frassino olivato per i mobili e rovere bruciato per i pavimenti. Tutti i bagni sono realizzati con pietra Fossena e Malayat levigato.

Ogni dettaglio è stato curato al meglio ed anche i tessuti per i tendaggi sono stati attentamente selezionati. Inutile dire che il lusso è la nota dominante della composizione. Sul piano tecnico, la spinta è garantita da due motori MTU da 2775 HP cadauno, per una velocità massima di 28 nodi, mentre quella di crociera di ferma tre tacche prima.

Via | Sanlorenzoyacht.com

  • shares
  • Mail