A New York l'attico più caro degli Stati Uniti d'America e forse di tutto il mondo

Attico più caro di New York

Il broker Martin Zweig divenne un personaggio quando nel 1987 seppe prevedere il crollo del mercato azionario. Dopo la recente scomparsa, avvenuta all’età di 70 anni, il nome di questo uomo di finanza torna nuovamente nella cronaca, perché ha lasciato agli eredi l’attico più costoso di New York.

Il valore previsto dalla sua vendita tocca infatti quota 120 milioni di dollari: una cifra davvero spaventosa, che restringe in modo incredibile la platea dei potenziali acquirenti. L’unità immobiliare si sviluppa su tre piani ed occupa una superficie complessiva di circa 1115 metri quadri.

Attico più caro di New York
Attico più caro di New York
Attico più caro di New York
Attico più caro di New York

E’ un attico tentacolare, in cima al lussuoso hotel Pierre, da cui offre una splendida panoramica sulla Grande Mela. Al momento è la casa più cara fra quelle in vendita negli Stati Uniti. Acquistata nel 1999 per 21.5 milioni di dollari, ora vale una cifra multipla. Al suo interno ci sono una sala da ballo, quattro terrazze, cinque caminetti, lampadari mozzafiato e scalinate in marmo. Suggestiva la vista sullo skyline di Manhattan.

L'edificio in cui sorge dispone di 75 appartamenti privati, alcuni dei quali abitati in passato da personaggi come Elizabeth Taylor e Yves Saint-Laurent. Adesso bisogna vedere se qualcuno sarà disposto a sborsare la cifra richiesta per questo sfarzoso attico. Solo allora l’eventuale record sarà certificato.

Attico più caro di New York
Attico più caro di New York
Attico più caro di New York

Via | Luxurylaunches.com

  • shares
  • Mail