Benetton aprirà un megastore di lusso in un palazzo storico a Venezia?

Da WWD arriva in anteprima la notizia di un progetto colossale e controverso. Benetton trasformerà il veneziano Palazzo Fontego Tedeschi in un megastore a più piani?

Il gruppo Benetton nel 2008 ha acquistato l'aristocratico e fastoso Palazzo Fontego Tedeschi, una residenza nobile cinquecentesca, messo all'asta dalle Poste Italiane che avevano bisogno urgente di liquidità. L'edificio storico si affaccia direttamente sulle rive del Canal Grande, ed è costato all'azienda circa 53 milioni di euro.

Si vocifera in rete, ed esattamente la novità arriva dall'autorevole sito americano WWD, che il Palazzo verrà riabilitato a uso commerciale, aprendo i suoi 10.000 metri quadrati ad un megastore lussuoso ed enorme di Benetton proprio nel cuore della città lagunare. Fino ad ora la questione sul riuso del sontuoso Palazzo era rimasta in sospeso e l'unica certezza è ancora che il primo piano dell'edificio è in affitto alle Poste Italiane (9 anni di contratto, dal 2008 al 2017).

In occasione dell'importante acquisto il gruppo Benetton aveva escluso la possibilità di trasformare la splendida location in una boutique monomarca, una sorta di flagship store gigante a Venezia, e si pensava in principio ad una sede per gli uffici della cellula operativa e creativa del noto fashion brand. L'altro dato certo è che solo pochi giorni fa la società Benetton ha avuto il via libera dal Comune di Venezia per la ristrutturazione di Palazzo Fontego dei Tedeschi, fatto che fa presagire la probabile svolta decisionale di trasformarlo in un enorme negozio di lusso Benetton. Non resta solo che aspettare la conferma (o la smentita) ufficiale del gruppo di moda.

Via | Edilone, WWD

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail