Suzanne Felsen, anello a riccio di mare

anello_riccio_mare

Il tema del riccio di mare è ricorrente nelle opere firmate da Suzanne Felsen. Già nel 2007, in occasione delle festività natalizie, la maestra gioiellieria si era ispirata alla celebre specie degli "echinodermi" per i gemelli d'oro proposti a 895 dollari da Barney's (a New York). Una parte degli incassi andarono allora al World Wildlife Fund.

Adesso la Felsen ha creato un anello impreziosito da una pietra tormalina rosa, piacevolmente sfaccettata e inglobata su una base in oro a 18 carati, il cui stile riprende quello dell'amato animale. L'effetto finale risulta però eccessivo, almeno secondo i canoni classici del buon gusto. Per assicurarsi l'articolo occorre staccare un assegno da 6.900 dollari.

Via | Luxist.com

  • shares
  • Mail