WallyIsland, un gigayacht con giardino

yacht1

Navigare in mezzo all'Oceano senza godere di un fazzoletto di verde può essere triste per chi è abituato a vivere in mezzo alle palme tropicali. Ma la questione non sfiora nemmeno l'acquirente della WallyIsland, un'imbarcazione ancora allo stato embrionale dotata di uno splendido giardino con arbusti e aiuole fiorite, alimentate da un moderno sistema di irrigazione.

Un concetto rivoluzionario per uno yacht di lusso, la cui linea, però, ricorda quella di una "grigia" petroliera. Niente di grave se si traccia un bilancio complessivo, dove il deficit del design viene cancellato dalle nuove ed esclusive forme di comfort garantite da questo albergo galleggiante, dotato di campo da tennis, piscina, sala da pranzo, biblioteca, cinema, area fitness e centro benessere.




I serbatoi di carburante sono così grandi da consentire lunghe crociere senza soluzione di continuità, grazie ad un'autonomia di 15000 miglia nautiche. Il prodotto, concepito nel Principato di Monaco, guadagna la denominazione di "gigayacht". Pare che siano già in corso le trattave con un potenziale acquirente che, verosimilmente, dovrà sborsare 100 milioni di sterline. Per questa cifra avrà la facoltà di scegliere anche le specie botaniche da impiegare nel giardino: una concessione doverosa verso chi si farà carico di un simile investimento.

Il WallyIsland include dormitori per 40 uomini d'equipaggio e 24 ospiti. Il proprietario e i suoi familiari disporranno invece di una comoda suite. Per tutti il massimo della classe e tanti servizi. Dentro non mancano neppure gli spazi per ospitare due yachts a vela, due automobili e sei jetskis.

Via | Luxurylaunches.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: