Modena Terra di Motori: sfrecciano le emozioni

modena terra motori

Arriva la primavera e si riaccendono i riflettori su “Modena Terra di motori”. Torna domani la più grande kermesse italiana “en plein air” dedicata agli appassionati delle quattroruote. La manifestazione animerà la città e ne cambierà il volto: strade e piazze del centro storico diventeranno una passerella per i gioielli automobilistici del passato, del presente e del futuro, in un tourbillon di lamiere unico in Italia.

Si parte domani con la settima edizione dell’Historic Challenge Trofeo città di Modena, una gara di regolarità da disputare su un vero e proprio circuito, appositamente ricostruito al Parco Novi Sad. L’appuntamento con le regine del passato sarà affiancato dalla prima “Festa dei Motori”, un grande happening creato per avvicinare sempre più pubblico al mondo della bella meccanica.

Ci sarà uno spazio espositivo e dimostrativo per i piccoli e grandi preparatori di Modena, un’esibizione non agonistica di modelli di ogni epoca e nazionalità, esibizioni di mini moto e go-kart e persino uno spettacolo di paracadutisti che “atterreranno” sul circuito.

Il week-end dal 19 al 20 aprile, si annuncia imperdibile per gli appassionati di Enzo Ferrari e delle sue vetture. Durante questa due giorni “Modena Terra di Motori” rende omaggio al mitico costruttore, nel ventennale dalla sua scomparsa. L’intera piazza Mazzini sarà dedicata al suo ricordo: una grande tensostruttura regalerà ai fan del Drake emozioni a non finire con filmati, interviste, proiezioni di foto e con la presentazione di un libro intitolato “Parole di passione”.

A pochi passi, in piazza Grande, nel cuore della città, un'iniziativa della Scuderia Ferrari Club “Enzo Ferrari” che porterà a pochi metri dalle absidi del Duomo oltre 200 gioielli del Cavallino Rampante. Protagonisti di questa due giorni dedicata al Commendatore saranno anche i bambini che potranno salire a bordo e provare l’emozione di un giro con una Rossa, accompagnati da esperti piloti.

Incontri, presentazioni, mostre e sfilate occuperanno tutto il fine settimana. Si parlerà anche dell'Itala e de ”Il futuro dei musei del motorismo”. Tante altre kermesse faranno da sfondo all'esposizione di gioielli Maserati, Pagani e di altre marche. La manifestazione è promossa dalla Provincia, dal Comune e dalla Camera di Commercio con il patrocinio culturale di Assomotoracing.

Via | Ufficio Stampa Contesto

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: