Auto sportive, ecco la nuova Montecarlo Rascasse

Nel Principato di Monaco le auto sportive e di lusso sono di casa, rappresentando una felice nota del paesaggio. Il salotto dei Grimaldi ospita pure un costruttore di fuoriserie: Montecarlo Automobile, prima casa automobilistica monegasca, che festeggia in questi mesi il 30° anniversario di attività.

Montecarlo Rascasse

Il modello più noto del marchio è la Centenaire del 1989, plasmata facendo ampio uso di fibra di carbonio e materiali compositi. Per celebrare il sesto lustro di vita, il fondatore dell'azienda, Fulvio Maria Ballabio, ha presentato la nuova supercar ecologica Rascasse, che prende il nome da uno dei luoghi simbolo del circuito che ospita il Gran Premio di Formula 1.

Questa coupé con tettuccio removibile è spinta da un motore V12 di 5.5 litri, derivato da quello della Rolls-Royce Silver Seraph, con 500 cavalli all'attivo e alimentazione bifuel Benzina/GPL con arricchimento a idrogeno. Gli interni in legno e pelle richiamano il mondo dei motoscafi di prestigio e dei prodotti di eccellenza.

La versione top di gamma sarà anche Hybrid ed avrà turbine volumetriche, trazione integrale, parti in magnesio e carbonio. Una vettura nata per stupire, perché solo così un piccolo costruttore può avere visibilità. La produzione di questa versione stradale sarà limitata a 15 esemplari su tre anni: il prezzo indicativo in queste specifiche è di 500 mila euro, con finiture personalizzabili dal cliente.

Montecarlo Rascasse
Montecarlo Rascasse
Montecarlo Rascasse
Montecarlo Rascasse

  • shares
  • Mail