Cara, il nuovo yacht non entra in darsena

super megayacht luxury

Un recente articolo del New York Time ha messo in luce un grosso problema dei nostri giorni.

La folle corsa a super mega yacht più grandi di un campo da football americano, sta producendo un effetto collaterale imprevisto. La stazza di queste regine del mare non è adatta alla maggior parte dei porti turistici.

Trinity, uno dei cantieri più famosi, ha incominciato di recente a progettare le proprie imbarcazioni tenendo conto dei porti presso i quali gli armatori hanno intenzione di attraccare più spesso. Secondo la rivista inglese Supersport, ci sono solo 440 porti turistici adatti ad ospitare barche superiori ai 30 metri.


Il problema della rimessa degli yacht sta cambiando il modo di progettare anche le abitazioni. A Miami, ad esempio, stanno nascendo condomini di lusso con piccole darsene per ospitare i mega yacht dei proprietari. E, nonostante il costo di un appartamento con posto barca sia di svariati milioni di dollari, pare che in molti farebbero qualsisasi cosa per accaparrarsene almeno uno.

Via | Bornrich.org

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: