Il plettro più costoso al mondo porta la firma di Timber Tones

Molti oggetti, anche banali, guadagnano l’attenzione mediatica e del mercato con alcune trasformazioni opulente. Anche un plettro può diventare prezioso, non solo per le armonie di cui si fa fonte pizzicando le corde di uno strumento musicale come la chitarra.

La combinazione degli ingredienti può renderlo infatti esclusivo e di alta gamma, come un orologio di lusso o un accessorio da collezione.

E’ il caso del modello proposto da Timber Tones, in una vasta gamma di declinazioni. L’azienda britannica, specializzata nella produzione di questi strumenti, offre un ventaglio di interpretazioni inserite nella linea Treasure Tones.

Della collana fanno parte dei plettri in argento, oro, palladio e platino. Quest’ultimo diventa il più costoso al mondo, in virtù del prezzo di 5.000 sterline. Anche gli altri, però, hanno in dote l’arte creativa di uno dei più grandi gioiellieri del Regno Unito.

I prezzi scendono per il resto della linea, con cifre variabili da 100 a 3.700 sterline. In tutti i casi, l’impegno economico può lievitare qualora si scelga di fare ricorso alle infinite opzioni di personalizzazione. Un suggerimento arriva dal foro di 2.5 millimetri piazzato sul corpo, dove si può incastonare un bel diamante, conto in banca permettendo.

Via | Luxurylaunches.com

  • shares
  • Mail