Appartamento da 59 milioni di dollari in vendita a New York

Anche se il mercato immobiliare è in crisi in molte aree del mondo, le proposte più esclusive continuano a spuntare quotazioni spaventose. Un appartamento di New York è in vendita alla stratosferica somma di 59 milioni di dollari.

Si tratta di un attico comprato lo scorso anno per meno di metà della cifra dal magnate immobiliare monegasco Christian Candy, che lo ha sottoposto a cospicui aggiornamenti cui si deve l’incremento del valore. In Italia, probabilmente, sarebbe ancora in attesa delle autorizzazioni, mentre negli Stati Uniti sta mettendo a frutto, in poco tempo, un guadagno record.

Per l’autore dell’operazione non è certo una novità questa strategia operativa, coltivata insieme al fratello in altre esclusive location. Facile intuire il tenore dei loro incassi.

L’appartamento di New York di cui ci stiamo occupando sorge all’interno del famoso Plaza hotel. Si sviluppa su tre piani (19°, 20° e 21°), collegati fra loro da un ascensore privato. Inutile dire che fa ampio sfoggio di lusso, del più alto livello. Il salone principale è una cartina di tornasole del suo sfarzo, ma anche gli altri ambienti sono all’altezza.

Presto l’affare potrebbe andare in porto. Se così fosse si raggiungerebbe un nuovo primato per il secolare edificio che lo ospita, convertito in condomini nel 2007. Come molti sanno, nulla a Manhattan è a buon mercato. In questo distretto di New York si trova il Plaza, con il suo attico affacciato su Central Park e Fifth Avenue. Nei suoi spazi si respira la magia infusa dal progettista, autore di un lavoro stilistico di grande qualità, dove ogni settore brilla in ciascuno dei suoi elementi. Anche la tecnologia è allo stato dell'arte, ma è la poesia degli spazi la nota dominante.

Image via Trulia
Via | Forbes.com

  • shares
  • Mail