Il camper più costoso al mondo venduto a Dubai

Anche se costano tanto, i camper non vengono collegati con naturalezza al concetto di lusso. Del resto non è solo il prezzo rendere tale un oggetto, ma nel caso del “Palace on Wheels” contribuisce in modo importante all’effetto.

Camper pi�¹ costoso al mondo

Una cosa, però, è chiara: il valore economico di questo motorhome, che è il più costoso al mondo, non nasce in modo astratto, ma prende le mosse dalla preziosità della base di partenza e dallo sfarzo del suo allestimento.

A questo punto si impone la necessità di dare le cifre, per evitare di farla troppo lunga. Bene, eccovi accontentati: l'esemplare di cui ci stiamo occupando è stato ceduto per la stratosferica cifra di 3.1 milioni di dollari.

La vendita è stata celebrata a Dubai, dove questo incrociatore stradale ha la sua naturale destinazione, per la cornice chic offerta dalla città degli Emirati Arabi Uniti. Mai un caravan aveva raggiunto un valore così alto.

Il veicolo è ampiamente ricoperto d’oro e di altri materiali preziosi, che fanno lievitare il suo valore, spingendolo verso cifre più alte di quelle necessarie per l’acquisto delle più prestigiose auto sportive dell’era moderna.

Non solo legnami, marmi e inserti sfiziosi, ma anche tanta tecnologia a bordo di questo modello, che offre tanto ai fortunati ospiti, coccolati in una cornice di amenità mai riscontrate in egual misura su un prodotto del genere, anche se sul mercato non mancano altri esemplari di alta gamma, dal costo spaventoso.

Il look sontuoso e sensazione del “Palace on Wheels” è valorizzato ulteriormente dalla suggestiva illuminazione, che contribuisce al godimento emotivo di chi preferisce questo tipo di ostentazione. Fra le caratteristiche di sicurezza c’è un vero e proprio sistema di videosorveglianza, utile ad avere un monitoraggio di ciò che accade all’esterno. Facile intuire perché un oggetto così stravagante abbia avuto successo a Dubai.

Camper pi�¹ costoso al mondo
Camper pi�¹ costoso al mondo
Camper pi�¹ costoso al mondo

Via | Bornrich.com

  • shares
  • Mail