Bombardier consegna il 400° jet di lusso Challenger 300

Bombardier Aerospace ha annunciato la consegna dell’esemplare numero 400 del jet di lusso Challenger 300. La cerimonia si è svolta presso gli stabilimenti di Montreal.

Ecco le parole di Stephane Leblanc, Vice President e General Manager Challenger di Bombardier Business Aircraft: “Il Challenger 300 è uno straordinario super jet di medie dimensioni, probabilmente il velivolo che ha definito il segmento. In circa nove anni, abbiamo raggiunto il traguardo di 400 unità consegnate, un risultato del quale possiamo essere tutti orgogliosi”.

Questo aereo –prosegue il manager- offre grandi possibilità ai clienti e, insieme al Challenger 350 jet, ci permette di gioire del pregio dei nostri modelli destinati al particolare segmento di mercato”.

Il Challenger 300 è un aereo di tutto rispetto, che si esprime su eccellenti livelli in termini di lusso, qualità e prestazioni. Questo velivolo ha dato prova di grande affidabilità nel corso degli anni, consentendo viaggi transcontinentali ad alto contenuto di comfort, riservati a un massimo di dieci passeggeri.

Il suo range operativo di oltre 5.600 chilometri consente una buona autonomia, ideale anche per i viaggi d’affari. Di ottimo livello la versatilità, che permette di approcciarsi in modo facile anche alle piste degli aeroporti. Il modello ha soddisfatto in pieno, nel corso degli anni, le aspettative dei clienti, che hanno potuto giovarsi delle sue doti, molto apprezzate da chi ne ha fatto uso.

La cabina di pilotaggio è allo stato dell’arte, ridefinendo all’insegna della massima razionalità l’interfaccia uomo-macchina. Anche il resto del progetto è stato curato al meglio, ponendo i passeggeri al centro di tutto, con esiti davvero notevoli.

Via | Bombardier.com

  • shares
  • Mail