Pezzi d'arredo creativi di matrice aeronautica


Motoart è forse la sola e unica azienda ad utilizzare componenti dell'aviazione d'epoca per definire complementi di arredo domestico. In questo i suoi manager devono ringraziare il genio creativo del progettista Giancarlo De Astis, che riesce a selezionare con gusto delle parti di aereo per convertile in eleganti sculture da camera.

E' davvero incredibile quello che riesce a fare con pezzi come ali, tettoie, turbine e altre ancora, alle quali dona una seconda vita sotto forma di scrivanie, tavoli, credenze, armadi e lampade. Alcune delle sue creazioni più apprezzate sono la Latro Primo Desk, lo Squalo Club Chair e la Solo Conference Table.





La Latro Primo è una scrivania, costituita da uno stablizer della parte posteriore di un Beechcraft 18/c-45, ed ha un prezzo variabile dai 5.500 agli 8.900 dollari. Lo Squalo Club è una sedia con presa d'aria di raffreddamento del motore di un Dc 6/7, proposta fra i 5.000 e gli 8.500 dollari. Sole Conference è un tavolo dal costo stimato di 10.000 dollari, realizzato con una grossa ventola di un motore a reazione vintage. La variabilità dei prezzi dipende dal livello di personalizzazione richiesto.

Via | Elitechoice.org

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: