Waterman festeggia 125 anni di creatività, lusso e innovazione

Waterman

Nel lontano 1883, l’assicuratore Lewis Edson Waterman si vide sfuggire un contratto a causa di una stilografica “capricciosa”. Decise, quindi, di prendersi la rivincita mettendo a punto uno strumento che rivoluzionerà la scrittura.

Nacque così la prima stilografica Waterman. Da quel momento, ovvero da 125 anni a questa parte, l'azienda che porta il suo nome crea veri e propri gioielli d’arte, eleganti e sempre all’avanguardia, fondendo innovazione, design ed eccellenza.

Waterman “Edson 125 Ans”, creata in omaggio all’anno di nascita del marchio, è un’edizione limitata a 1883 unità: un lusso supremo e di grande seduzione. Ogni esemplare porta, a guisa di sigillo, un numero unico inciso nell’angolo della sua clip. Il codice seriale è scritto a mano sul certificato di numerazione all’interno dell’elegante e prestigioso cofanetto.

Quest'opera sprigiona tutta la creatività del brand e firma un vero prodigio tecnico: l’unione perfetta della lacca e del metallo finemente operato. Grazie al contrasto dei materiali nasce una decorazione preziosa e delicata, che rende la penna un vero e proprio accessorio di lusso dall'irresistibile fascino.

Il pennino Waterman “Edson 125 Ans” è di per sé un oggetto prezioso, dal design unico. Incastonata nella sezione, la sua armatura sposa perfettamente la linea curva della penna. In oro massiccio 18k rodiato offre un comfort di scrittura senza pari. Le finiture placcate argento rivelano il delicato disegno dei suoi motivi.

Trentaquattro pezzi, quasi trenta operazioni: raramente l’assemblaggio di una penna è stato così complesso. Vero lavoro d’artigianato, interamente eseguito a mano, richiede pazienza e precisione. Perché il tempo è oggi il massimo lusso, l’unica garanzia di perfezione. Il prezzo al pubblico è di 1.850 euro.

Via | Waterman.com

  • shares
  • Mail