Ferrari 250 Testa Rossa all'asta a Maranello

250 Testa Rossa

In occasione delle aste internazionali, le Ferrari confermano il ruolo di grandi protagoniste che recitano nelle corse e nella produzione di serie. La maggior parte delle auto milionarie passate di mano negli ultimi anni portano il marchio del "cavallino rampante".

Un nuovo record potrebbe essere segnato dalla 250 Testa Rossa (telaio n. 0714 TR) che RM Auctions, in collaborazione con Sotheby's, venderà al miglior offerente durante l'evento "Leggenda e Passione", che si svolgerà a Maranello nel mese di maggio.

250 Testa Rossa
250 Testa Rossa
250 Testa Rossa

250 Testa Rossa
250 Testa Rossa
250 Testa Rossa
250 Testa Rossa
250 Testa Rossa
250 Testa Rossa
250 Testa Rossa
250 Testa Rossa
250 Testa Rossa
250 Testa Rossa
250 Testa Rossa
250 Testa Rossa
250 Testa Rossa
250 Testa Rossa
250 Testa Rossa

Questa stupenda opera di Scaglietti è stata costruita in soli 22 esemplari. Al suo attivo una quantità sterminata di successi. La barchetta che verrà messa all'incanto ha una storia importante, non dal punto di vista agonistico, ma per i nomi che compaiono nel suo libretto.

Consegnata al carrozziere Pietro Drogo nel dicembre 1957, è stata poi ceduta all'importatore americano Luigi Chinetti, fondatore della Nart. Poi è passata all'imprenditore Alan Connell che, nel 1959, ha vinto diverse gare negli Stati Uniti. La vettura, presente ai nastri di partenza di molte sfide, è in vendita all'asta per la prima volta.

Facile immaginare un risultato strepitoso. Gli organizzatori, secondo quanto riferiscono i cugini di Autoblog, sono certi di superare i 7 milioni sborsati l’anno scorso da Chris Evans per la California appartenuta a James Coburn.

Via | Autoblog.it

  • shares
  • Mail