Asta di antiquariato alla Galleria Panati di Firenze

vocazione

La Casa d'Aste Galleria Pananti organizza per le 16 di sabato 4 aprile, presso la sede di Palazzo Ridolfi a Firenze, un'unica sessione di vendita dedicata all'antiquariato. L'esposizione si terrà da venerdì 27 marzo a venerdì 3 aprile, con orario continuato dalle ore 10 alle 19.

Verrano proposti all'incanto circa 200 pezzi fra dipinti, mobili e porcellane. Top lot dell'asta è una tempera su tavola raffigurante la Vocazione di Pietro e Andrea, unica testimonianza visiva del lunettone sinistro affrescato da Masolino nella Cappella Brancacci nel 1424, andato completamente distrutto in seguito ad interventi di rifacimento eseguiti tra il 1746 e il 1748.

Il dipinto è stato esposto a Palazzo Vecchio in occasione della mostra "L'età di Masaccio: il primo Quattrocento a Firenze". Le stime si spingono fino a 200 mila euro. Tra le altre opere si segnalano una serie di sei Paesaggi architettonici con figure, di Scuola Romana del XVIII secolo, dipinti ad olio su tela e corredati da cornici coeve. Ma non c'è che l'imbarazzo della scelta, per fascino e quotazioni.

  • shares
  • Mail